UA-57624205-1

Monthly Archives: gennaio 2018

Paolo Gandolfi in Parlamento: un’assenza ingiustificabile

Lascia senza parole la scelta del Partito Democratico di non ricandidare Paolo Gandolfi, il deputato che più di tutti è riuscito a lavorare concretamente in questa legislatura sulla mobilità ciclistica e sulla sicurezza stradale e che ha rappresentato per tutte le comunità impegnate sul tema un punto di riferimento solido per competenze, capacità e coerenza del proprio profilo politico.

Stupisce e rammarica perché il lavoro di Paolo Gandolfi in Parlamento ha rappresentato il primo passo, con l’approvazione della legge quadro sulla mobilità ciclistica Gandolfi-Decaro, per far uscire il paese da un’arretratezza culturale che ogni anno ci costa miliardi di euro in inefficienze sul PIL e migliaia di morti in strada. Un lavoro che era appena all’inizio del suo percorso, dato che Gandolfi è anche l’autore del nuovo Codice della Strada, (codice gravemente lacunoso e tuttora fermo al 1995) la cui riforma è rimasta incagliata nell’approvazione al Senato.

Gandolfi è stato capace come pochi altri di farsi portavoce di un’esigenza pressante di riforma, in modo altamente rappresentativo e tutto trasversale all’appartenenza al suo Partito, e per questo ha raccolto il consenso e la gratitudine di intere comunità. Proprio per questo stupisce la scelta di un Partito che sembra sempre più lontano dalle persone e dai bisogni che esprimono, concentrato a risolvere le proprie dinamiche interne più che a prendere voti e costruire gruppi di lavoro efficienti a beneficio dei cittadini.

Salvaiciclisti Bologna

2018: pedala con noi!

Apriamo il 2018, il quinto anno di attività della nostra associazione, con tante speranze. È stata approvata la legge quadro per la mobilità ciclistica, che darà fondi e obblighi di pianificazione alle amministrazioni che faranno interventi per favorire l’uso quotidiano della bici, ed è stato decretato, dalla Stampa, “un anno sotto il segno della bicicletta”, un tema che sta trovando spazio anche sulla TV nazionale.

Insieme a voi, diamo ogni giorno il nostro piccolo contributo! Salvaiciclisti-Bologna è l’unica associazione bolognese che si occupa esclusivamente di cambiamento sociale tramite l’uso quotidiano della bicicletta. Offriamo una comunità attiva, con un gruppo facebook di 2600 membri, corsi di formazione, dalla cicloriparazione al codice della strada, un giro in bici tutti i martedì, presenza e organizzazione di eventi cittadini come lo straordinario Bike Pride, una costante presenza nelle istituzioni con la Consulta Comunale della Bicicletta, mobilitazioni, presenza sulla stampa e una ciclofficina sempre attiva e gratuita presso la Velostazione.
Nel 2017, 555 persone hanno scelto di far parte della nostra Associazione.

Per continuare a fare questo e molto altro, rinnova la tua tessera e partecipa all’Assemblea Soci 2018, giovedì 1 febbraio alle 20!

Parleremo di:

– Approvazione bilancio 2017

– Obiettivi politici 2018

– Programma progetti di mobilitazione 2018: conferma dei progetti già attivi (BikeMeToTheMoon, BiikePride, UniBike goes to Refugee, Bike Breakfast, Bike Solutions) e raccolta proposte nuovi progetti ed eventi

– Avviamento ciclofficina popolare

A presto e felice anno in bici!

Vostra Presidentella

Simona