UA-57624205-1

BOLOGNA CICLABILE: DIVENTIAMO MAPPATORI

CORSO DI OPEN STREET MAP PER ASPIRANTI STRIGLIATORI DI OPEN DATA

Sempre più spesso strumenti come mappe online e navigatori georeferenziati sono utili per scoprire nuovi percorsi e aiutare il ciclista urbano nella sua quotidiana fuga dal traffico motorizzato. Open Street Map (qui la mappaqui maggiori informazioni) è uno di questi strumenti che sul principio dell’Open Source permette utenti di migliorare la qualità e la quantità delle informazioni presenti (piste ciclabili, rastrelliere, negozi, pompe pubbliche, e quant’altro di nostro interesse).

Perciò mercoledì 9 dicembre alle 18, grazie a Marco Montanari, della comunità di Open Street Map, ospitiamo un mini-corso di formazione per imparare a strigliare gli Open Data raccolti con navigatori e applicazioni GPS, con la collaborazione della Consulta Comunale della Bicicletta.

La formazione è aperta a tutti quelli che sono interessati a dare il proprio contributo con l’obiettivo di avere informazioni sempre più precise e aggiornate su un territorio sempre più vasto.

Sono previsti tre incontri di circa 90 muniti presso Dynamo – la Velostazione di Bologna che ci aiuteranno a diventare mappatori “consapevoli” e comunità attiva.

NON PARTIAMO DA ZERO: per contenere il numero di incontri si darà per scontato che i partecipanti abbiano acquisito da soli alcune informazioni minime:

– OSM Italiano FAQ
– OSM Italiano Tutorial

PRIMO INCONTRO: 9 dicembre ore 18 presso la Velostazione Dynamo  – Via Indipendenza

Obiettivo: capiamo a fondo come funziona OSM e cosa sono i Tag  “leggendo” dei dati già inseriti di ambiti vari

Requisti: Sapere cos’è OSM (differenza rispetto a Google Maps).